Fondazione Pesenti e Oltre Venture II

Fondazione Pesenti ha sottoscritto con Oltre Venture II un impegno di versamento pari a 200.000 euro, accompagnato da una side letter volta a favorire -compatibilmente con le reciproche strategie- la valutazione di possibili sinergie di sviluppo di iniziative nel territorio, avvalendosi dei rispettivi know-how relazionali e istituzionali.

Oltre Venture è il primo fondo di impact investing italiano, a favore di imprese che costruiscono soluzioni innovative ad alto impatto sociale. Dall’early stage al growth, investe in tutte le fasi di vita dell’impresa, accompagnandole nei vari round di finanziamento.

Luciano Balbo e Lorenzo Allevi – i fondatori – sono precursori in Italia e in Europa (attraverso l’EVPA) del concetto di “impact investing”, sin dall’inizio degli anni 2000. Tramite Oltre Venture I, dal 2006, e Oltre Venture II, dal 2016, il fondo sostiene lo sviluppo di progetti imprenditoriali in grado di creare valore per gli azionisti e la collettività.

Dal 30 giugno 2020, Oltre II ha raggiunto Obbligazioni di Versamento complessive di Euro 42.725.000, sottoscritte da 55 investitori, di cui 14 investitori istituzionali.

L’ammontare dei richiami effettuati al 30 giugno 2020 è pari ad Euro 27.500.797 (pari al 64,4% delle Obbligazioni di Versamento) a fronte di distribuzioni complessive effettuate al 30 giugno 2020 pari ad Euro 9.325.528 (pari al 21,8% delle Obbligazioni di Versamento).

Nel corso del primo semestre 2020 la Società ha inoltre perfezionato due operazioni di disinvestimento (la principale relativa a Società e Salute SpA, società che gestisce il Centro Medico Santagostino).


L’impact investing viene generalmente definito come l’atto di investire in società che abbiano, contemporaneamente, un ritorno finanziario e un impatto sociale o ambientale positivi. Nella sua accezione moderna ha l’obiettivo di utilizzare le competenze dei venture capital e private equity per promuovere soluzioni ad alto impatto sociale. In questo senso, rappresenta il passaggio decisivo dagli investimenti che non recano danno a quelli che generano un impatto positivo su tutti gli stakeholder di un’azienda e, più in generale, sull’intera società. Ponendosi l’obiettivo di investire in nuove soluzioni che puntano a soddisfare in modo efficace ed efficiente alcuni dei bisogni di base della collettività, quali la salute, l’istruzione, l’alimentazione, l’ambiente, l’abitare, il lavoro, la gestione dei propri risparmi, generando contemporaneamente valore economico equamente distribuito tra tutti gli stakeholder, consumatori, lavoratori, azionisti.

Il portfolio di Oltre II è composto da oltre 20 società, alcune delle quali sono state pioniere del loro settore in Italia.  Vai al portfolio

VIDEO