NOEMI GUADAGNI: DA LOVERE-BOARIO NEGLI USA CON INTERCULTURA – III TRIMESTRE

Il racconto di Noemi: da Lovere-Boario a Cleveland Heights (USA) per un anno,
con Intercultura e il supporto di Fondazione Pesenti.

 
 
 
Il viaggio continua!
 
 
 
I Trimestre: settembre 2018
II Trimestre: dicembre 2018
III Trimestre: marzo 2019
 
 
 
 
 


 
 

III TRIMESTRE: DICEMBRE 2018 – FEBBRAIO 2019

 
 


 
Noemi ci sta raccontando mese per mese la sua fantastica esperienza all’estero, grazie al programma annuale di Intercultura in USA.
 


 
 

I rapporti con la famiglia ospitante:
Da un po’ sono in una nuova famiglia composta da una mamma sempre comprensiva e molto divertente, una sorella di 16 anni molto intelligente e a cui piace passare il tempo con i suoi amici, una sorella più grande, che è in college e che non vedo l’ora di incontrare, e un papà che lavora in Florida ma che ogni tre/quattro settimane viene a trovarci. Sono tutti molto disponibili e gentili con me e non mi fanno mai mancare nulla!
 
 
I rapporti con la comunità ospitante e gli amici:
È sempre un po’ difficile sentirsi parte integrante di questa comunità, però cerco di fare molte attività per riuscirci.
 
 
L’inserimento e l’andamento scolastico, sia da un punto di vista del profitto che delle relazioni personali con insegnanti e alunni:
L’andamento scolastico procede piuttosto bene; i voti si aggirano tutti attorno ad A e B e gli insegnanti sono soddisfatti.
Le relazioni con gli alunni sono discrete.
 
 
Le attività extrascolastiche:
Ho preso parte a un club di ski e ho fatto selezioni di pattinaggio.
Faccio parte anche della squadra di lacrosse e del gruppo di singers con cui terrò a breve vari concerti.
 
Le 3 cose che non dimenticherò mai (positive):
Lacrosse.
Musical Mary Poppins.
Senior project.
 
 
Le 3 cose che non dimenticherò mai (negative, se ci sono):
La vita sociale.
Il cambio di famiglia.
I problemi di salute.
 
 
Altro:
Le mie foto.
 
 


 
 


 
 


 
 
 
 


 
 
 
 


 
 
 
 


 
 
 
 


 
 
 
 

www.intercultura.it