SARA ROTA CONTI: DA BERGAMO NEGLI USA CON INTERCULTURA – II TRIMESTRE

Il racconto di Sara: da Bergamo a Groveland (USA) per un anno,
con Intercultura e il supporto di Fondazione Pesenti.

 

Il viaggio continua!

 

I Trimestre: settembre 2018
II Trimestre: dicembre 2018
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 

II TRIMESTRE: SETTEMBRE – NOVEMBRE 2018

 
 


 
 

Sara ci sta raccontando mese per mese la sua esperienza all’estero, grazie al programma annuale di Intercultura in USA.

 
 


 
 

I rapporti con la famiglia ospitante:
Mi trovo molto bene con la mia nuova famiglia ospitante. Spesso aiuto mio papà e mia mamma quando devono lavorare al loro food truck. Ho due sorelle americane con cui vado molto d’accordo, e una sorella tailandese con cui sono molto amica.
 
 
I rapporti con la comunità ospitante e gli amici:
Inizialmente è stato molto difficile cambiare scuola, ma ora mi sono orientata e ho fatto molti amici in tutte le mie classi.
Devo dire che comunque preferivo andare nella vecchia scuola perché attraverso il flex-time potevo incontrare molte più persone.
 
 
L’inserimento e l’andamento scolastico, sia da un punto di vista del profitto che delle relazioni personali con insegnanti e alunni:
Quasi tutti i miei insegnanti sono molto amichevoli e mi hanno aiutata nel trasferimento; i miei voti sono molto buoni, anche se faccio più fatica a studiare ora a South Like rispetto a quanto facevo a Tavares in quanto ho materie più difficili.
 
 
Le attività extrascolastiche:
Non sono potuta entrare nella squadra di calcio perché nella nuova scuola la squadra era già formata, perciò io e delle mie amiche abbiamo provato a unirci a quella di basket ma non siamo state accettate. Questa settimana proverò track e tennis.
 
 
Le 3 cose che non dimenticherò mai (positive):
Con la famiglia ospitante abbiamo festeggiato il Thanksgiving e il Krathong day. Questa settimana sono stata a Disney World con delle mie amiche exchange e mi sono divertita molto! Degli amici mi hanno portato dei biscotti oggi a scuola perché ieri ero triste.
 
 
Le 3 cose che non dimenticherò mai (negative, se ci sono):
Devo prendere il bus della scuola la mattina alle 6:15!
Fa ancora caldissimo, ma certi giorni la temperatura cala drasticamente e fa freddissimo.
Le persone a volte sono molto patriottiche e non sono aperte a discutere i lati negativi del loro paese.
 
 
Altro:
Sono molto grata per la mia nuova famiglia, mi sento davvero parte della loro vita e siamo molto uniti. Tuttavia spero di riuscire a fare più amicizie perché per ora non esco molto con i ragazzi della mia scuola.

 
 


 
 

 
 


 
 

 
 


 
 

 
 


 
 

 
 


 
 

 
 


 
 

 
 


 
 

 
 

www.intercultura.it