Progetti

Aid for Sri Lanka: a future for children – Inaugurato il Centro Scolastico

E’ stato inaugurato a Metyiagane nello SriLanka il centro scolastico professionale realizzato grazie alla raccolta fondi post tsunami e al sostegno della Fondazione. Alla cerimonia erano presenti tra gli altri Giovanni Giavazzi, presidente della Fondazione, il SE Card. Raffaele Farina, il Rettore Maggiore dei Salesiani Pascual D.Chavez Villanueva, il Vicario Generale Don Antonio Bregolin e Gennaro Guala che ha seguito tutte le fasi di stesura e realizzazione del progetto.

Nel 2005, pochi mesi dopo la tragedia dello tsunami la Fondazione Cav.Lav. Carlo Pesenti e Italcementi decisero di promuovere una raccolta di fondi a favore dei bambini dello SriLanka, uno dei paesi maggiormente coinvolti. La scelta venne orientata verso un piano a medio termine, mirato a garantire un impegno attivo anche nelle fasi successive all’emergenza, quando l’interesse dei media diminuisce, ma gli aiuti strutturali sono piùche mai necessari.

Vennero mobilitate immediatamente tutte le filiali di Italcementi Group tramite una serie di comunicazioni dirette a tutti di dipendenti. La Fondazione aprì questa iniziativa con una donazione a cui si aggiunsero Italcementi e Italmobiliare. Il progetto, denominato “Aid for SriLanka: a future forchildren”, fu indirizzato verso la realizzazione in Sri Lanka di un complesso scolastico professionale (Vocational Training Centre) con annessi laboratori, con vitto e mensa, in grado di accogliere 200 ragazzi.

Il centro sorge a Metiyagane, nella regione occidentale dell’isola, lontano dalla costa ed a 55 Km nord-est della città di Negombo. La scuola è di tipo tecnico professionale con prevalente indirizzo edile, al fine di formare risorse per venire incontro al prevedibile forte fabbisogno locale di infrastrutture e di abitazioni e anche per poter eventualmente usufruire dell’esperienza del Gruppo Italcementi in materia.

Scarica la presentazione del progetto