Matteo Kalchschmidt

Matteo KalchschmidtMatteo Kalchschmidt è Prorettore delegato all’Internazionalizzazione e Relazioni Internazionali dell’Università degli Studi di Bergamo dove svolge anche l’incarico di Professore Ordinario di Ingegneria Economico-Gestionale presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale, dell’Informazione e della Produzione.

Presso l’Università degli Studi di Bergamo è Titolare dell’insegnamento di Gestione dell’Innovazione e dei Progetti per il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, Titolare dell’insegnamento di Project and Innovation Management per il Corso di Laurea Magistrale in Management Engineering e Presidente del Corso di Studi in Ingegneria Gestionale.

Matteo Kalchschmidt è membro dell’Associazione italiana di Ingegneria Gestionale (AiIG) e del Global Manufacturing Research Group (GMRG), un network globale di ricerca sulle pratiche di produzione nell’industria manifatturiera.

Matteo Kalchschmidt svolge attività di ricerca nel campo dell’innovazione e gestione dei sistemi produttivi e logistici. L’impegno di ricerca scientifica si è articolato essenzialmente all’interno del tema del Supply Chain Management con particolare attenzione alla Gestione della Domanda e alla Gestione della Supply Chain.

Tra le numerose collaborazioni: il Progetto Europeo Highly Customerised Solutions (HiCS); con RCS Italia lo studio sulle strutture distributive per la consegna di testate editoriali; con la fondazione IRER il Progetto RISE – Ricerca Innovazione e Sviluppo Economico: un percorso regionale per l’eccellenza, volto a identificare le aree di potenziale sviluppo tecnologico della Regione Lombardia.

Nato a Milano nel 1975, si laurea in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano, dove nel 2003 consegue il titolo di dottore di ricerca in Ingegneria Gestionale con la tesi “Forecasting short term demand in heterogeneous customer oriented demand management processes”, vincitrice del Premio di Dottorato AILOG 2003.