“Il viaggio della parola” alla mostra “XXVI Compasso d’Oro – Mettere Radici”

Il 9 settembre alle 11.30, presso la nuova sede dell’ADI Design Museum, si è tenuta la premiazione del XXIV Premio Compasso d’Oro, e contestualmente è stata inaugurata, alle 15.00, la mostra “XXVI Compasso d’Oro – Mettere radici” che ha visto tra i progetti presenti “Il viaggio della parola” curato da Ginette Caron (coordinamento e direzione artistica), Marco Imperadori (Politecnico di Milano), Alessio Pesenti (NordZinc), con il supporto della Fondazione Pesenti, e promosso da Pontificium Consilium de Cultura e Caritas Ambrosiana.

Il “Viaggio della Parola” è un’operazione di restauro e di ricollocazione in tutto il mondo delle 25 scritte sacre provenienti dal padiglione della Santa Sede a EXPO MILANO 2015. Già vincitore di un “Grand Prix du Design” a Montreal nel 2018, è stato giudicato dall’ADI Design Index come uno dei migliori prodotti del design italiano dell’anno 2019 ed è stato inserito tra i 227 progetti (scelti tra 900), che ora possono aspirare, nella categoria “Design per il Social”, al più importante riconoscimento di design, il Compasso d’Oro.

Gli spazi della mostra “XXVI Compasso d’Oro – Mettere radici” che ha visto tra i progetti presenti “Il viaggio della parola”, presso la nuova sede dell’ADI Design Museum
La nuova sede dell’ADI Design Museum, interno
La nuova sede dell’ADI Design Museum, esterno
La nuova sede dell’ADI Design Museum, veduta esterna

Il Compasso d’oro

Istituito nel 1954, il Premio Compasso d’Oro ADI è il più antico ma soprattutto il più autorevole premio mondiale di design. Nato da un’idea di Gio Ponti, successivamente fu donato all’ADI che dal 1964 ne cura l’organizzazione. I quasi trecento progetti premiati in oltre cinquant’anni di vita del premio, insieme ai quasi duemila selezionati con la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI. Il premio viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell’ADI o esterni a essa, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

Ginette Caron, Alessio Pesenti, curatori del progetto il Viaggio della Parola in occasione della mostra dell’ADI Design Index tenutasi a Milano il 14 ottobre 2019


Riguarda la diretta streaming della premiazione



APPROFONDIMENTI

www.fondazionepesenti.it

www.ilviaggiodellaparola.it

www.adi-design.org