INTERCULTURA. BANDO DI CONCORSO AA 2017-18

Fondazione Pesenti: studiare all’estero con Intercultura

Novembre 2017 – Fondazione Pesenti sostiene l’attività dell’associazione Intercultura attraverso l’erogazione di 3 borse di studio, per vivere e studiare un anno in Germania, Hong Kong e USA, riservate ai giovani di eccellenza della provincia di Bergamo e 3 borse di studio per un’estate in Irlanda per figli di dipendenti del Gruppo Italmobiliare.

3 BORSE DI STUDIO PER UN’ESTATE IN IRLANDA Per figli di dipendenti del Gruppo Italmobiliare.

La Fondazione Pesenti offre la possibilità a 3 studenti di età compresa tra i 15 e i 17 anni, figli o nipoti di un dipendente Italmobiliare di partecipare ai programmi estivi della durata di 4 settimane in Irlanda, mettendo a disposizione 3 borse di studio.

“Un viaggio che gli darà la possibilità di partire alla scoperta di un nuovo mondo, di essere accolto da una famiglia del posto e di frequentare un corso di lingua inglese. Il programma si svolge in collaborazione con Intercultura, Onlus che da oltre 60 anni promuove il dialogo interculturale attraverso programmi di scambi internazionali che coinvolgono migliaia di giovani e famiglie in tutto il mondo.”

Per maggiori informazioni sul programma estivo si visiti il sito alla pagina Borse di studio estive 

Scarica la locandina

3 BORSE DI STUDIO PER UN ANNO ALL’ESTERO Per studenti di eccellenza, residenti in provincia di Bergamo

Fondazione Cav. Lav. Carlo Pesenti sostiene l’attività dell’associazione Intercultura attraverso l’erogazione di 3 borse di studio, per vivere e studiare per un anno in Germania, Hong Kong e USA.

Maggiori informazioni sulle borse annuali di studio offerte da Intercultura si visiti il sito alla pagina: Borse di studio offerte da Intercultura

Scarica la locandina

Il progetto, ad elevato contenuto educativo, mira a favorire l’incontro e il dialogo fra ragazzi appartenenti a culture diverse ed è fortemente in linea con gli scopi della Fondazione.

L’Associazione Intercultura, fondata nel 1955, è una ONLUS presente in Italia in 155 città. Nata per iniziativa di un gruppo di giovani che avevano vissuto esperienze interculturali all’estero, oggi Intercultura può contare su oltre 4.500 volontari presenti su tutto il territorio nazionale.

Intercultura fa parte della rete internazionale AFS Intercultural Programs ed EFIL (European Federation for Intercultural learning) ed è presente in 65 Paesi nel mondo. Ha statuto consultivo presso l’UNESCO e il Consiglio d’Europa e collabora a molti progetti internazionali e dell’Unione Europea.

L’Associazione promuove e finanzia programmi scolastici internazionali con l’obiettivo di promuovere il dialogo interculturale e contribuire alla costruzione di una nuova educazione alla pace: ogni anno più di 2.200 studenti delle scuole superiori italiane trascorrono un periodo di studio all’estero e quasi 1.000 ragazzi da tutto il mondo vengono accolti nel nostro Paese.

Dal suo esordio, Intercultura ha realizzato oltre 60.000 programmi di scambio.

Spread the word. Share this post!

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *