2016. LA NUOVA MISSION. INNOVAZIONE E SVILUPPO NO-PROFIT

Nominato il nuovo Cda. Giampiero Pesenti Presidente Onorario. Carlo Pesenti Presidente. Nel consiglio entrano, insieme ai membri della famiglia, autorevoli rappresentanti della società civile e del mondo accademico con una forte proiezione internazionale.

26 luglio 2016 – La Fondazione Cav. Lav. Carlo Pesenti, espressione del socio unico Italmobiliare Spa, riunitasi a Bergamo, ha provveduto alla definizione del nuovo Consiglio di amministrazione, che resterà in carica per il prossimo triennio. Presidente è stato nominato Carlo Pesenti; il Cda della Fondazione ha altresì nominato Giampiero Pesenti Presidente Onorario.

La Fondazione Pesenti si propone oggi come strumento per la promozione e la diffusione di una cultura dell’innovazione intesa come sviluppo di idee, progetti e azioni capaci di creare un impatto positivo a livello sociale, ambientale e culturale. La Fondazione svilupperà moderne forme d’interazione tra settore pubblico, settore privato for-profit e no-profit, con l’ideazione di soluzioni sostenibili che vadano incontro alle principali sfide sociali. Le nuove aree di focalizzazione – accanto al tradizionale interesse per la tutela del patrimonio storico-artistico nazionale, i programmi scientifico-formativi, i convegni e le pubblicazioni divulgativi, i progetti umanitari e di solidarietà sociale – sono finalizzate a promuovere e sostenere iniziative con un impatto positivo nella creazione di nuove imprese di rilevante contenuto sociale sviluppate soprattutto dalle nuove generazioni.

Il nuovo CdA

Il CdA ha designato come nuovo presidente Carlo Pesenti, Consigliere Delegato e Direttore Generale di Italmobiliare S.p.A. Pesenti succede a Giovanni Giavazzi alla guida della Fondazione.

A nome del nuovo CdA rivolgo in primo luogo un grazie sentito all’Avv. Giovanni Giavazzi che ha avviato e fatto crescere la Fondazione, facendone un importante attore di promozione dello sviluppo economico e sociale. Nei dodici anni della recente storia della Fondazione – ha sottolineato Carlo Pesenti – l’Avv. Giavazzi ha saputo interpretare lo spirito che è all’origine delle iniziative di carattere culturale, di formazione e di charity rivolte alla comunità bergamasca ma anche a soggetti internazionali con i quali la Fondazione ha interagito in questa sua fondamentale prima fase. 

Tra i progetti più significativi, emergono la collaborazione con atenei italiani e stranieri e in particolare l’iniziativa Bergamo 2.035, sviluppata con UNIBG e Harvard Graduate School of Design, il costante sostegno alla ricerca scientifica, gli aiuti umanitari in Sri Lanka dopo lo tsunami di fine 2004, il patrocinio della mostra Palma il Vecchio nell’ambito di EXPO 2015, i convegni internazionali su temi di attualità economica e sociale e la collaborazione con l’Associazione BergamoScienza.

Con la certezza che il suo apporto di questi anni possa essere anche la premessa indispensabile su cui costruire gli sviluppi futuri, l’impegno della Fondazione oggi è quello di consolidarsi come una vera risorsa del territorio con una prospettiva internazionale, capace di usare un approccio imprenditoriale allo sviluppo di iniziative economico-sociali”.

Il Cda ringrazia altresì il Consigliere Dario Massi per l’opera svolta e il Consigliere Italo Lucchini, membro del Consiglio sin dalla nascita della Fondazione e che ha accettato il nuovo mandato.

Con riferimento a questi valori, la Fondazione ha provveduto alla designazione di un Consiglio di amministrazione rinnovato, autorevole, composto da figure di grande preparazione ed esperienza. Al ristretto nucleo di familiari, da sempre attivi nell’impegno sociale e negli interventi sul territorio della città di Bergamo, si affiancano importanti rappresentanti della società civile e del mondo accademico, con una forte proiezione internazionale.

Il Consiglio

Il Consiglio risulta così composto:
– Carlo Pesenti (presidente)
– Giovanna Mazzoleni (vice presidente)
– Giorgio Barba Navaretti
– Ferruccio De Bortoli
– Matteo Kalchschmidt
– Marco Imperadori
– Italo Lucchini
– Donato Masciandaro

Il Consiglio ha nominato Giampiero Pesenti Presidente Onorario della Fondazione; inoltre è stato conferito l’incarico di Segretario Generale a Sergio Crippa che seguirà la gestione operativa dell’organizzazione.

Nel formulare a tutto il nuovo Consiglio gli auguri per gli impegni futuri, Carlo Pesenti ha espresso grande soddisfazione per l’ingresso dei nuovi consiglieri, che hanno ruolo e prestigio internazionale e che potranno contribuire insieme con i consiglieri espressione della Famiglia Pesenti a un consolidamento della visione e della iniziative della Fondazione.

Biografie dei consiglieri

Giampiero Pesenti 

Nato a Milano il 5 maggio 1931. Laurea in Ingegneria Meccanica – Politecnico di Milano. Laurea Honoris Causa giampiero pesenti - Copiain Ingegneria Gestionale – Università di Bergamo. Presidente di Italmobiliare Spa Dopo la laurea in Ingegneria Meccanica, inizia nel 1958 la sua attività in Italcementi, diventandone prima Direttore generale poi Consigliere Delegato e Presidente fino al passaggio di controllo della società. Leggi di più

Carlo Pesenti  

Carlo PesentiNato a Milano il 30 marzo 1963. Laureato in Ingegneria Meccanica – Politecnico di Milano Master in Economia e Management – Università Bocconi. Sposato, padre di sei figli. Consigliere Delegato e Direttore Generale della holding Italmobiliare S.p.A.
Dopo la laurea e un periodo di studio e di lavoro all’estero, sviluppa diverse esperienze in Italcementi, per anni uno dei principali asset del Gruppo Italmobiliare, prima nel settore Ingegneria poi nella Direzione Centrale Finanza Amministrazione e Controllo. Leggi di più

Giovanna Mazzoleni

Professore Associato confermato di Patologia Generale, in servizio presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia giovanna mazzolenidell’Università degli Studi di Brescia. Dal 1995 è titolare dell’insegnamento “Fisiopatologia Generale” (CLM in Medicina e Chirurgia), dei Corsi di Patologia Generale e di Fisiopatologia (vari CL delle Professioni Sanitarie) e responsabile del Coordinamento Didattico dei Corsi Integrati di afferenza dei Corsi di Patologia Generale sopra citati, presso l’Università degli Studi di Brescia. Leggi di più

Giorgio Barba Navaretti

Professore Ordinario di Economia Politica all’Università degli Studi di Milano, Direttore Scientifico del Centro Studi Luca d’Agliano e Distinguished Visiting Faculty a SciencesPo di Parigi. La sua attività di ricerca è focalizzata su temi di economia internazionale e dello sviluppo con importanti contributi alla letteratura sulle imprese multinazionali e la competitività. Leggi di più

Ferruccio De Bortoli

già Direttore del Corriere della Sera, vicepresidente della Fondazione Corriere della Sera, direttore del Sole 24 Ore e direttore editoriale del Gruppo Sole 24-Ore, attualmente presiede la Fondazione Memoriale della Shoah di Milano, l’Associazione Vidas e Longanesi, è consigliere della Fondazione Giorgio Cini di Venezia, della Fondazione Bambino Gesù di Roma, e membro dell’Aspen Institute Italia e dell’Advisory Group di Spencer and Stuart. Leggi di più 

Matteo Kalchschmidt

Prorettore delegato all’Internazionalizzazione e Relazioni Internazionali dell’Università degli Studi di Bergamo, svolge anche l’incarico di Professore Ordinario di Ingegneria Economico-Gestionale. L’impegno nella ricerca scientifica si è articolato essenzialmente all’interno del tema del Supply Chain Management con numerose collaborazioni tra cui il Progetto Europeo Highly Customerised Solutions (HiCS), il Progetto RISE – Ricerca Innovazione e Sviluppo Economico: un percorso regionale per l’eccellenza con la fondazione IRER. Leggi di più

Marco Imperadori

Professore al Politecnico di Milano, titolare della cattedra di Progettazione e Innovazione Tecnologica della Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura, Delegato del Rettore per il Far East e Delegato del Pro-Rettore per l’Internazionalizzazione del Polo Territoriale di Lecco. Svolge attività di ricerca e ha pubblicato libri e articoli su riviste di settore in Italia e all’estero, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità e del risparmio energetico. Leggi di più

Italo Lucchini

Italo LucchiniConsigliere dal 17 giugno 1999. Nato a Bergamo il 28 dicembre 1943. Laurea in Economia e Commercio – Università Bocconi di Milano. Prima assistente all’Università Bocconi e poi professore incaricato all’Università di Bergamo, esercita la professione di dottore commercialista conducendo un avviato studio in Bergamo. Leggi di più

Donato Masciandaro

Professore Ordinario di Economia Politica, con Cattedra in Economia della Regolamentazione Finanziaria all’Università Bocconi di Milano. Tra i molti incarichi, Presidente del Centro di economia monetaria e finanziaria Paolo Baffi, membro del Comitato Direttivo e Tesoriere Onorario della SUERF (Sociètè Universitarie Europèenne de Recherches Financières) e del Comitato Scientifico dell’IRCCF (International Research Centre on Cooperative Finance), condirettore del Journal of Financial Stability ed editorialista del Sole 24 Ore. Leggi di più

Sergio Crippa

S_Crippa_600x600Segretario Generale della Fondazione Cav. Lav. Carlo Pesenti, è Senior Advisor per le aree Comunicazione e Relazioni Internazionali di Italmobiliare nonché Presidente di Federbeton, Federazione di Confindustria delle Associazioni della Filiera del cemento. Laureato in Scienza della Comunicazione è Giornalista Professionista e Docente del “Master di secondo livello in strategie di Comunicazione” all’Università Cattolica di Milano. Leggi di più

Scarica il Comunicato Stampa

Gallery

Spread the word. Share this post!

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *